FANDOM



Il Clan delle Dee è una delle cinque razze maggiori.

Aspetto Modifica

Sono dotate di ali, di numero e dimensioni variabili a seconda della potenza degli individui; i loro occhi manifestano un triscele quando usano i propri poteri o posseggono un corpo umano.

Forza e Abilità Modifica

Possono volare, guarire ferite anche mortali, possedere altri corpi e mandare uno spirito indietro nel tempo (tecnica che può essere insegnata ad altre razze).

Pur non raggiungendo quella originale, quando posseggono un corpo, la loro forza dipende dalla compatibilità che hanno con esso.[1]

Abilità magiche Modifica

  • Ark: contrasta l'oscurità disintegrandola tramite particelle di luce.
  • Sia Fatta la Luce ( (ひかり) あれ, Hikari Are?): spara dei proiettili di luce in grado di purificare una persona dall'oscurità.
  • Purificazione (浄化 (パージ) , Jōka (Pāji)?): annienta gli spiriti maligni.
  • Invigorimento ( (すこ) やかなれ, Sukoyakanare?): guarisce chiunque da qualsiasi ferita, arrivando anche a curare l'intero regno di Lyonesse.
  • Tranquillizzare ( (やす) らかなれ, Yasurakanare?): crea una nebbia purificatrice che dissolve anche l'oscurità dei demoni più potenti.
  • Breath of Bless (祝福の息吹 (ブレス・オブ・ブレス) , Shukufuku no Ibuki (Buresu Obu Buresu)?): richiede molto potere, conferisce a una persona un incremento di potere magico e ne manipola la mente per assoggettarla a chi ha lanciato l'incantesimo (per questo i demoni lo chiamano Cheat Hope (ペテンの光 (チートホープ) , Peten no Hikari (Chīto Hōpu)?; letteralmente "luce della truffa")).

Ranghi Modifica

Dea Suprema Modifica

È colei che governa su tutte le dee.

Quattro Arcangeli Modifica

I Quattro Arcangeli (四大天使, Yon Daitenshi?) sono i quattro più forti dopo la Dea Suprema.

Capitani Divini Modifica

I Capitani Divini (神兵長, Shinpei-chō?) servono direttamente sotto i Quattro Arcangeli.

Soldati Divini Modifica

I Soldati Divini (神兵, Shinpei?) servono direttamente sotto i Quattro Arcangeli.

Membri Modifica

Curiosità Modifica

  • Hanno caratteristiche in comune sia con gli angeli sia con le valchirie.
  • Nonostante il nome della razza sia esplicitamente femminile, i membri più forti sono maschi.
  • Il triscele che si manifesta nei loro occhi può avere diversi significati nelle varie culture celtiche:
    • La Triplice Manifestazione del Dio Unico: la Forza, la Saggezza e l'Amore e, quindi, le tre classi della società celtica che incarnavano tali energie, Guerrieri, Druidi e Produttori (i lavoratori).
    • Il Passato, il Presente e il Futuro riuniti al centro in un unico Grande ed Eterno Ciclo chiamato Continuo Infinito Presente, in cui tutto esiste allo stesso momento.
    • La Dea nei suoi tre aspetti di Figlia-Madre-Sorella.
    • La triplice manifestazione dell'uomo come corpo, emozioni/sentimenti/pensieri e spirito, o Azione, Sentimento, Pensiero oppure le tre età dell'esistenza come infanzia, maturità, vecchiaia.
    • La triplice specializzazione della dea Brigit come custode e dispensatrice del Fuoco Sacro e protettrice dei poeti, dei fabbri e dei guaritori.
    • Il segno sul quale il santo cristiano Patrizio spiegherà il concetto della Trinità ai celti irlandesi, dopo avere trasformato però il triscele in un trifoglio.
    • Il simbolo della trinità femminile della battaglia Morrigan-Macha-Boadb e di quella maschile Ogma-Lugh-Dagda.


Note Modifica

Navigazione Modifica