FANDOM


Principale


Elizabeth Lyonesse è la terza principessa di Lyonesse, adottata dal re Bartra.

Aspetto Modifica

È una ragazza slanciata e formosa di media altezza con la carnagione pallida, lunghi capelli argentei che per anni le hanno coperto l'occhio destro e grandi occhi blu (che diventano arancioni con un triscele quando attiva i poteri druidi).

All'orecchio sinistro, porta un orecchino tondo e blu con il simbolo della famiglia reale di Lyonesse.

Carattere Modifica

È gentile, generosa, premurosa, educata, diplomatica, ingenua, maldestra, coraggiosa, determinata, curiosa e di larghe vedute.

Da bambina, era ribelle e si comportava spesso in modo spericolato per attirare le attenzioni del suo padre adottivo.

Tiene molto alla sua famiglia e ai suoi amici, mettendo però sempre al primo posto Meliodas.

Le persone che rispetta maggiormente sono Bartra e Zaratras e non vorrebbe essere nemica di nessuno.[2]

I suoi passatempi sono l'artigianato e aiutare al Boar Hat. Il suo punto debole è il fondoschiena; la cosa che preferisce di sé sono i capelli e il suo punto più affascinante è l'orecchino; il suo odore preferito è quello di Meliodas, il suo animale preferito è il maiale e il suo cibo preferito è la torta di mele. Il suo sogno è la pace e il suo più grande rimpianto sono le persone ferite a causa sua; la cosa che vuole di più è il cuore di Meliodas. Il momento più imbarazzante è stato quando Meliodas la ha abbracciata mentre si stava facendo il bagno.[2]

Forza e Abilità Modifica

Dalla partenza dal regno fino all'incontro con Meliodas al Boar Hat, ha indossato una pesante armatura arrugginita portando con sé anche una spada, che però non ha mai usato; ha poi provato a rimetterla con l'aggiunta di uno scudo e due grosse asce, senza però riuscire a sollevare l'equipaggiamento in quanto troppo pesante.

In quanto reincarnazione di una dea, possiede immense capacità curative e, dopo avere completamente risvegliato il proprio potere, ha dimostrato di potere eguagliare e persino superare Ludoshel, il più potente dei Quattro Arcangeli. È in grado di guarire migliaia di persone istantaneamente anche da ferite mortali e senza che se ne accorgano; ha inoltre una forte abilità di persuasione e può rievocare le ali della sua prima incarnazione per volare nonostante sia umana.

Abilità magiche Modifica

  • Ark: contrasta l'oscurità disintegrandola tramite particelle di luce.
  • Sia Fatta la Luce ( (ひかり) あれ, Hikari Are?): spara dei proiettili di luce in grado di purificare una persona dall'oscurità.
  • Invigorimento ( (すこ) やかなれ, Sukoyakanare?): guarisce chiunque da qualsiasi ferita, arrivando anche a curare l'intero regno di Lyonesse.
  • Tranquillizzare ( (やす) らかなれ, Yasurakanare?): crea una nebbia purificatrice che dissolve anche l'oscurità dei demoni più potenti.

Armi Modifica

Per un breve periodo ha portato con sé una spada, senza però mai usarla, e ha provato a brandire anche due grosse asce, senza però riuscire a sollevarle.

Livello di Potere Modifica

Magia Forza Spirito Totale
1.70052201.925

Scontri Modifica

Saga del Grande Festival del Combattimento Modifica

  • Elizabeth & Elaine vs Torah & Jigumo: vittoria

Saga di Corand Modifica

  • Seven Deadly Sins vs Melascula: vittoria

Saga del Preludio alla Nuova Guerra Sacra Modifica

  • Seven Deadly Sins vs Chandler: non decisivo

Saga attuale Modifica

  • Gowther, King, Diane & Elizabeth vs Mael

Curiosità Modifica

  • Elizabeth potrebbe derivare dalla prima moglie (a volte chiamata anche Isabelle) di Meliodas nel ciclo arturiano, regina di Lyonesse e madre di Tristano.
  • Il nome "Elizabeth" deriva da Ελισαβετ (Elisabet), un adattamento del nome ebraico אֱלִישֶׁבַע (Elisheva), il cui significato più probabile è "il Signore è giuramento" o a volte anche "sono la figlia di Dio", che rimanderebbe alla dea Elizabeth.
  • Il triscele che si manifesta nei suoi occhi in quanto druida può avere diversi significati nelle varie culture celtiche:
    • La Triplice Manifestazione del Dio Unico: la Forza, la Saggezza e l'Amore e, quindi, le tre classi della società celtica che incarnavano tali energie, Guerrieri, Druidi e Produttori (i lavoratori).
    • Il Passato, il Presente e il Futuro riuniti al centro in un unico Grande ed Eterno Ciclo chiamato Continuo Infinito Presente, in cui tutto esiste allo stesso momento.
    • La Dea nei suoi tre aspetti di Figlia-Madre-Sorella.
    • La triplice manifestazione dell'uomo come corpo, emozioni/sentimenti/pensieri e spirito, o Azione, Sentimento, Pensiero oppure le tre età dell'esistenza come infanzia, maturità, vecchiaia.
    • La triplice specializzazione della dea Brigit come custode e dispensatrice del Fuoco Sacro e protettrice dei poeti, dei fabbri e dei guaritori.
    • Il segno sul quale il santo cristiano Patrizio spiegherà il concetto della Trinità ai celti irlandesi, dopo avere trasformato però il triscele in un trifoglio.
    • Il simbolo della trinità femminile della battaglia Morrigan-Macha-Boadb e di quella maschile Ogma-Lugh-Dagda.
  • Nel sondaggio di popolarità dei personaggi, Elizabeth è sesta con 210 voti ma decima con 2074 contando anche quelli online.


Note Modifica

  1. Capitolo 27
  2. 2,0 2,1 Guida ai personaggi

Navigazione Modifica