Nanatsu no Taizai Wiki Italia
Advertisement

Helbram「ヘルブラム」 era il migliore amico di King. Dopo essersi rivoltato contro gli umani ed essere stato ucciso da King stesso, fu riportato in vita da Hendrickson e divenne parte dei Cavalieri Sacri sotto l'aspetto di un umano e con la mente corrotta. Venne nuovamente ucciso nell'arco dell'Infiltrazione nel Regno, ma la sua anima si legò all'elmo che donò a King, permettendo ai due amici di comunicare. Morì definitivamente quando si sacrificò e l'elmetto venne distrutto.

Aspetto

Fata

Nella sua forma originale Helbram presenta il tipico aspetto delle fate, apparendo come un giovane ragazzo dotato di un paio di ali da insetto. Ha capelli color verde chiaro, occhi gialli e orecchie a punta. Indossa una camicia a maniche lunghe, un accessorio a forma di metà girasole posizionato all'altezza del petto, attillati pantaloni blu e stivaletti neri. E' solito portare sulla testa o sotto il braccio un'elmo che comprò dagli umani come regalo per King.

Umano

Nella sua forma umana, Helbram prende le sembianze di Aldrich, l'anziano cavaliere che uccise. Indossa un'armatura completa color rame, usando l'elmo dotato di corna a forma di martello per nasconder il viso; il tutto è adornato da un mantello viola scuro. Ha un viso anziano, trasandato e contornato da barba, e una benda copre il suo occhio sinistro.

Love♡Helm

Quando assume l'aspetto di Love♡Helm, Helbram appare come un uomo molto minuto, con un elmo a coprirgli la testa e un mantello rosso a nascondere l'intero corpo. Visibili sono solo gli arti, molto sottili e corte.


Prima apparizione di Helbram (fata) nel manga

Helbram nell'anime

Helbram in forma umana

Helbram trasformato in LoveHelm

Carattere

Il suo viso da umano può facilmente condurre al pensiero che sia un personaggio serio, ma a meno che non si trovi in un momento di crisi, Helbram tende ad essere giocoso e sarcastico, persino durante i combattimenti, oltre che orgoglioso ed arrogante, credendo che l'Albero Sacro preferisca lui al Re. Appare crudele, spietato e sadico quanto e più degli altri Cavalieri Sacri, al punto di tentare di uccidere Diane solo per far soffrire King. Lo si può vedere prendere appunti con aria analitica durante alcuni scontri.

Settecento anni prima, Helbram era molto più gentile, allegro e fiducioso, apprezzava la compagnia degli umani ed era interessato alla loro cultura e al loro modo di pensare. In particolar modo teneva a King, suo migliore amico. Dopo aver visto gli umani strappare le ali ai suoi compagni fatati facendoli soffrire lentamente per poi ucciderli senza pietà, e dopo aver visto un umano (lo stesso di cui copia le sembianze) attaccare il suo migliore amico facendogli credere di averlo ucciso, sviluppò un carattere più misantropo e per cinquecento anni vagò per villaggi umani uccidendo quanti più abitanti poteva nel tentativo di vendicarsi. Ad un certo punto King riesce a fermarlo ma, in seguito, Helbram viene riportato in vita e la resurrezione gli corrompe la mente.

Una volta che la sua anima inizia a risiedere nell'elmo che intendeva regalare a King, il suo carattere torna più simile a quello del passato, in quanto la sua anima non più corrotta dalle resurrezioni ed essendosi anche riappacificato con l'amico. Il loro rapporto sembra essere tornato quello di un tempo; spesso Helbram dà consigli all'amico o chiacchiera con lui, anche a proposito della cotta di King per Diane.

Forza e Abilità

Helbram è un Cavaliere Sacro eccezionale, in grado di tenere testa a King senza difficoltà e, in un'occasione, avere la meglio su lui. Riuscì persino a combattere alla pari con Meliodas parizalmente trasformato in demone, nonostante i poteri magici di una fata vengano ridotti nella forma umana. Infatti, nella sua forma originale Helbram si dimostra molto più forte, tanto che Howzer lo paragona ad un Gran Cavaliere Sacro. Le sue armi nascono dal Grande Albero Sacro come quelle di King, e può creare dei tronchi dal terreno.

Abilità magiche

  • LinkRinku」: il potere di Helbram gli permette di usare i poteri dei suoi alleaticome fossero suoi. Può utilizzarne di più contemporaneamente.
  • Trasformazione: Helbram, come le altre fate, è in grado di trasformarsi cambiando il suo aspetto. Si presume che, come King, Helbram abbia un'immensa forza di volontà, che gli permette di mantenere la sua forma umana così a lungo che nessun suo sottoposto lo aveva mai visto nel suo aspetto originale.
  • Levitazione: Helbram, come le altre fate, è in grado di volare grazie al suo potere magico, anche se trasformato. Nella sua forma originale, può far levitare la sua spada.

Armi

  • Spada dell'Albero Sacro: Helbram brandisce una mortale scimitarra ricavata dall'Albero Sacro del Regno delle Fate, che usa nel combattimento ravvicinato mentre è in forma umana e che fa fluttuare a distanza in forma forma fatata. È talmente potente da poter spezzare Chastiefol, che si dice sia più resistente dell'acciaio, e da far sanguinare Meliodas nel suo parziale stato di demone. Helbram può anche trasformarla in uno sciame di versioni miniaturizzate dell'arma originale, che agiscono come lamette rotanti spedite verso il nemico a gran velocità.

Equipaggiamento

  • Elmetto di Helbram: è un elmetto speciale che Helbram comprò dagli umani settecento anni prima come regalo per King, ma che finì per usare come travestimento per Love♡Helm. Helbram dichiara di tenerlo con sé così da non scordarsi mai il suo odio per gli umani. Dopo che morì per la terza volta, il suo spirito si trasferì all'interno dell'elmo, divenuto di proprietà di King; Helbram può quindi essere sentito da chi ha l'elmetto vicino e può essere visto se indossato.

Livello di Potere

Magia Forza Spirito Totale
750 200 450 1400

Scontri

Arco del torneo di lotta di Vaizel:

  • King vs. Helbram: Indecisivo, Helbram in vantaggio.
  • Meliodas vs. Helbram: Vittoria.

Arco dell'infiltrazione nel Regno:

Curiosità

  • In giapponese, il nome Love♡Helm「ラブ♡ヘルム Ra-Bu-He-Ru-Mu」è un anagramma di Helbram「ヘルブラム He-Ru-Bu-Ra-Mu
  • Stando alle informazioni ufficiali:
    • L'abilità speciale di Helbram è la comunicazione.
    • Routine quotidiana: Collezionare cose umane.
    • Cibo preferito: Pane contenente fichi.
    • Punto più affascinante: Gli occhi.
    • Hobbies: Osservare gli umani.
    • Punto debole: Le vite dei suoi amici e compagni.
    • Sogno/Speranza: Restare al fianco di King.
    • Rimpianti: L'essere stato ingannato dagli umani.
    • Ciò che lo imbarazza di più: L'essere stato ingannato dagli umani.
    • Cosa vorrebbe possedere: Una balestra.
    • Ha un complesso sul suo metodo di valutare, diverso da quello dei suoi amici.
    • La persona che rispetta di più era il re delle Fate precedente a King.
    • Una persona che temerebbe e non vorrebbe avere come nemico è Elaine.
  • Hendrickson comprò il cadavere di Helbram per 1000 monete d'oro.
  • Nel sondaggio di popolarità, Helbram ha raggiunto il 19esimo posto (11 voti), ma raggiunge il nono posto (2481) includendo quelli online.
  • Profuma di rose bianche.
  • E' l'unica fata (escludendo la principessa Elaine) a non chiamare King "Re" o "Maestà".

Note

  1. questa pagina è stata revisionata l'ultima volta il giorno 15-12-2021


Navigazione

Advertisement